thumbnail200
3be920c4-e72d-41ca-8b8f-9f252f0bf05c_34e85a430-e315-475e-a806-e3e5cf74cc30_309a5635a-0389-472d-a73d-b976cdcea643_35d662f111-5e81-4d68-87ea-37f8ea0ff58f_27

Windows 8.1 Professional ITA OEM

€26.99

In Magazzino – 15 disponibili

Categoria

Cosa riceverò:

Riceverai una chiave della versione OEM di Window 8.1 Professional (Versione Completa), interamente in italiano.
La chiave si riferisce alla versione completa e non necessità di windows 7 per essere installato (non è infatti la versione aggiornamento).
Le chiave OEM si differenzia dalla più cara versione RETAIL perchè dopo l’attivazione non può essere “trasportata” su un nuovo PC avente componenti hardware completamente diversi dal primo.
Ovviamente la condizione è che può essere “attiva” su un solo PC alla volta.
La versione OEM e’ legata indissolubilmente alla scheda madre del PC; ciò significa che se si fa l’upgrade della scheda madre sarà necessario contattare il call center (robotizzato, ci si mette 5 min) Microsoft per richiedere la riattivazione.

Attivazione della chiave:

La chiave che riceverai và inserita in fase di installazione.
Pagina di download della iso Windows 8.1 : http://windows.microsoft.com/it-it/windows-8/create-reset-refresh-media

E’ possibile scaricare l’iso di Windows 8.1 Professional (32bit o 64bit) in italiano direttamente tramite il tool Microsoft dedicato.
L’immagine iso può essere masterizzata su un normale DVD (single layer) o inserita in una penna USB 2.0 con almeno 4GB disponibili.

Recensione Windows 8

Le novità dell’aggiornamento gratuito di Windows 8.1:

Accesso più semplice alle app e ai controlli più usati

Pulsanti di spegnimento e di ricerca nella schermata Start. Questi pulsanti sono visualizzati nell’angolo superiore destro della schermata Start, accanto all’immagine dell’account. Puoi arrestare il PC o cercare elementi in modo semplice e veloce direttamente dalla schermata Start. Alcuni tipi di PC non hanno un pulsante di spegnimento nella schermata Start. In questo caso, puoi arrestare il PC usando il pulsante Arresta nell’accesso alle impostazioni. Per altre info, vedi Spegnimento, sospensione o ibernazione del PC e Come eseguire ricerche.

Pulsanti di ricerca e di spegnimento nella schermata Start

Pulsanti di ricerca e di spegnimento nella schermata Start

Tutte le app aperte e aggiunte vengono visualizzate sulla barra delle applicazioni. Se preferisci usare il desktop, sulla barra delle applicazioni potrai visualizzare sia le app desktop che le app di Windows Store in esecuzione. Puoi anche aggiungere qualsiasi app alla barra delle applicazioni, in modo da poter aprire velocemente le app o passare da un’app all’altra dal desktop. Per altre info, vedi Come usare la barra delle applicazioni.

Diverse app elencate sulla barra delle applicazioni

App sulla barra delle applicazioni

Accesso alla barra delle applicazioni da qualsiasi posizione. Se usi un mouse, puoi vedere la barra delle applicazioni da qualsiasi schermata, inclusa la schermata Start o un’app di Windows Store. Sposta il puntatore del mouse al di sotto del bordo inferiore dello schermo per visualizzare la barra delle applicazioni e quindi fai clic su un’app per aprirla o passarvi.

Visualizzazione del desktop all’accesso invece della schermata Start. Se per la maggior parte del tempo usi il desktop, dopo l’accesso puoi visualizzare direttamente il desktop invece della schermata Start. Se preferisci visualizzare nuovamente la schermata Start all’accesso, puoi modificare questa impostazione in qualsiasi momento. Per altre info, vedi Desktop.

Opzioni più intuitive per mouse e tastiera

Il pulsante Riduci a icona, il pulsante Chiudi e la barra delle applicazioni sono più accessibili con il mouse. Il funzionamento del mouse è più uniforme in tutte le aree di Windows. Sposta il puntatore del mouse nella parte superiore dello schermo per visualizzare i pulsanti Chiudi e Riduci a icona in qualsiasi app. Sposta il puntatore del mouse nella parte inferiore dello schermo per visualizzare la barra delle applicazioni da qualsiasi posizione in Windows. Per altre info, vedi Come posso chiudere un’app? e Come usare la barra delle applicazioni.

Pulsanti Chiudi e Riduci a icona nella barra del titolo di un'app

Pulsanti Chiudi e Riduci a icona

Fai clic con il pulsante destro del mouse sul riquadro di un’app per visualizzare più opzioni. Se usi un mouse e fai clic con il pulsante destro su un riquadro nella schermata Start, verrà visualizzato un menu di scelta rapida accanto al riquadro, in cui sono disponibili le operazioni consentite per il riquadro.

Menu di scelta rapida accanto a un riquadro dopo avere fatto clic con il pulsante destro

Menu di scelta rapida visualizzato facendo clic con il pulsante destro del mouse su un riquadro

Ricerca delle nuove app più semplice

Nuovi modi per scoprire le app. Per impostazione predefinita, Windows Store è aggiunto alla schermata Start e alla barra delle applicazioni, in modo da rendere più semplice trovare nuove app. Quando usi l’accesso alla ricerca, Bing Smart Search include le app nei suggerimenti e nei risultati della ricerca.

Indicazione delle app installate di recente. Dopo l’installazione di nuove app, la schermata Start include un messaggio nell’angolo inferiore sinistro dello schermo, che consente di passare alla visualizzazione App per vedere quali app sono state installate di recente.

Angolo inferiore sinistro della schermata Start con una freccia verso il basso e un messaggio che indica che di recente sono state installate app

Messaggio relativo a nuove app nella schermata Start

 

Quali sono le novità dell’interfaccia?

La Start screen è stata aggiornata con l’introduzione di due nuove dimensioni per le live tile, una più piccola e una più grande rispetto a quelle offerte da Windows 8. Nella parte inferiore è presente una freccia che permette di accedere all’elenco delle app installate, che l’utente può ordinare per nome, data di installazione, frequenza d’uso e categoria. Con le nuove opzioni di personalizzazione è possibile scegliere tra più temi e combinazioni di colori, e utilizzare come sfondo la stessa immagine dell’ambiente desktop. Semplificate anche le procedure per l’organizzazione delle tile e per la creazione dei gruppi. Windows 8.1 permette di visualizzare direttamente il desktop all’avvio del computer e di sostituire la Start screen con l’elenco delle app. Torna il pulsante Start, ma la sua unica funzione è consentire l’accesso alla Start Screen. Infine, è possibile disattivare gli “hot corner”, usati per lo switch tra le app e l’apertura della barra laterale (Charms bar).

Una sola ricerca, tanti risultati.

Con una sola ricerca potrai ora visualizzare i risultati dal PC, dalle app e nel Web. I risultati sono chiari e immediati così puoi decidere subito quali app avviare. Cerca, scegli vai. Cerca un brano e inizia a riprodurlo oppure trova un video e guardalo subito. Tecnologia Bing.

Risultati di ricerca in Windows 8.1 Preview

Tante nuove app per te

Una pagina di app nel Windows Store

 

Il Windows Store ha un aspetto tutto nuovo, che agevola le operazioni di individuazione e download di nuove app. E con le app che sono incluse in Windows 8.1 Preview potrai fare cose incredibili. Per esempio, con Elenco di lettura puoi salvare articoli e brani tra app e dispositivi, mentre l’app aggiornata Foto ti consente di modificare i tuoi scatti in modo rapido e divertente.

Rendilo tuo

Foto personali visualizzate in una schermata di blocco di Windows 8.1 Preview

 

Puoi impostare una presentazione sulla schermata di blocco scegliendo le tue foto preferite Personalizza la schermata Start come preferisci. Scegli una serie di dimensioni per i riquadri, vari colori e un’ampia gamma di sfondi, anche animati.

Archiviazione integrata nella cloud

SkyDrive è ora la posizione predefinita per il salvataggio dei documenti. In questo modo avrai i tuoi file sempre con te, anche quando sei offline. E grazie all’app SkyDrive integrata potrai gestire i file locali e i file su SkyDrive in un’unica posizione.

Navigazione rapida a schermo intero

E con Windows 8.1 Preview potrai inoltre provare il nuovo Internet Explorer. Internet Explorer 11 Preview è stato realizzato per la tecnologia tocco, con tempi di caricamento più rapidi, un’esperienza a schermo intero che include la navigazione affiancata dei siti e informazioni in tempo reale sui tuoi siti preferiti nei riquadri animati della schermata Start.

Windows 8 : Ecco i requisiti di sistema

  • Processore: 1 gigahertz (GHz) o superiore con supporto per PAE, NX e SSE2
  • RAM: 1 GB per sistemi 32 bit o 2 GB per sistemi 64 bit
  • Spazio su disco rigido: 16 GB per sistemi 32 bit o 20 GB per sistemi 64 bit
  • Scheda grafica: Microsoft DirectX 9 con driver WDDM

 

Recensione Windows 8: Uno sguardo all’interfaccia grafica

In Windows 8 avrete a vostra disposizione 4 barre di navigazione:

  • A destra abbiamo la barra Charm contenente le scorciatoie per le funzioni principali di Windows 8
  • In basso la barra dell’applicazione. Quando siete all’interno di un applicazione, premete il tasto destro per visualizzarla
  • A sinistra la barra chiamata Switcher, come dice la parola stessa, serve per passare da un’applicazione all’altra
  • In alto invece la barra di navigazione per le app, di cui però non tutte dispongono. Clic destro per visualizzarla insieme alla barra dell’applicazione

Recensione Windows 8

Comandi generali per le applicazioni

Come avrete già notato non esistono più i tradizionali tre tasti posti in alto a destra per la chiusura, l’ingrandimento e per ridurre a icona. Sono stati sostituiti da un sistema basato sullo spostamento delle applicazioni stesse con l’utilizzo del puntatore.

Nuove funzionalita’:

  • Per chiudere l’applicazione : tenete premuto il puntatore sulla parte centrale del bordo alto dello schermo e trascinate la finestra sul bordo basso, noterete un rimpicciolimento della finestra che rappresenta proprio la chiusura dell’applicazione dopo aver rilasciato la finestra
  • Per ingrandire l’applicazione : non esiste una vera e propria funzione per ingrandire l’applicazione ma solo la possibilità di ingrandire lo spazio riservato ad essa.La visualizzazione è limitata però a 4/5 dello schermo riservati ad un’app e il restante 1/5 (cifre approssimate) riservato alla seconda applicazione. Per ingrandire tale spazio basta trascinare il bordo confinante con l’applicazione secondaria e ridimensionarla.
  • Per ridurre a icona : per la riduzione ad icona su Windows 8 ci si riferisce alla sovrapposizione all’attuale applicazione di un’altra applicazione. Ora è possibile ridurre ad icona spostando il puntatore nell’angolo alto sinistro per aprire una specie di Task Manager rivoluzionario chiamato Switcher e selezionare l’applicazione da portare in primo piano oppure cliccare nell’angolo in basso a destra per aprire Start.

Account sync

Windows 8 puo’ sincronizzare il tuo user account con altri PC,permettendoti di risparmiare moltissimo tempo e dandoti la possibilita’ di essere produttivo sin dal primo avvio.

Windows 8: se hai un account Microsoft puo’ sincronizzare le impostazioni correnti con quelli di altri PC.

 

Puoi sincronizzare il tema del desktop e lo sfondo,il lock screen, le foto degli account, le password,le impostazioni dell’HomeGroup, la history del browser , i preferiti e molto altro ancora.

 

Condivisione

Windows 8 integra nella sua nuova interfaccia Modern UI, la possibilita’ di condividere oggetti tra altre applicazioni Modern UI.

Puoi link e specifiche foto a tuoi contatti attraverso Windows Mail , Facebook , LinkedIn e Twitter grazie alla People app.

Migliore configurazione multi-schermo

L’interfaccia del desktop ora introduce taskbar separate per ogni monitor.

Windows 8: Puoi configurare ogni display separatamente.

Per la prima volta e’ possibile effettuare il “mirroring” di tre monitor espandere il desktop su tre diversi schermi creando un unico grande display.

Nuova interfaccia per la copia/spostamento di files.

Tutte le operazioni di copia ora sono fuse in una singola interfaccia riassuntiva,al contrario del vecchio Windows 7 che presentava le finestre una separata dall’altra.

Windows 7: la vecchia interfaccia.

Per la prima volta e’ stata introdotta la funzionalita’ di PAUSA ,Windows 7 permetteva solo di stoppare il trasferimento.

E’ stata introdotta una gestione automatica delle collisioni dei nomi,oltre a informazioni utili sulla velocita’ di trasferimento.

Windows 8: la nuova interfaccia per la copia dei files.

Visualizzazione piu’ compatta, che rimane pero’ sempre coesa rispetto al predecessore Windows 7 che divideva le finestre.

Refresh e Reset

Molte persone,gamers compresi,hanno l’abitudine di creare immagini personalizzate del sistema operativo con appositi tools quali Norton Ghost o Acronis True Image che periodicamente ripristinano con lo scopo di incrementare le performance complessive del sistema.

Microsoft rende la vita piu’ semplice all’utente con il nuovo reset & refresh.

Windows 7: il vecchio windows non permetteva di ripristinare le immagini del sistema operativo

Il nuovo “Aggiorna” permette di reinstallare Windows senza perdere dati personali e impostazioni. Il nuovo reset rimuove invece tutti i dati riportando il sistema allo stato della prima installazione.

Windows 8: il nuovo windows permette anche di specificare come l’immagine debba essere creata.

Picture passwords

Sei stanco di dover ogni volta inserire una password alfanumerica? Ecco la soluzione:

 

Questa funzionalita’ permette di scegliere un’immagine e di creare sopra di essa una password costituita di linee e curva tracciate sulla superficie.Il vantaggio principale e’ che una password di questo tipo non puo’ essere rubata da un keylogger e garantisce quindi protezione dagli hackers.

Storage Space

Questa funzionalita’ arriva direttamente dal cugino Windows Home Server e permette di gestire tutti gli hard disk come un unico grande disco.

Windows 8: tutti i dischi confluiscono in uno solo,semplificando notevolmente l’interfaccia

 

Note positive sulle prestazioni:

L’autorevole rivista PC Magazine ha effettuato dei bechmark sul tempo di boot traendo delle conclusioni che ci hanno impressionato positivamente.

Il tempo necessario all’avvio del sistema ed allo spegnimento sono stati sensibilmente ridotti.I test sono stati effettuati su una nuova installazione del sistema e questi sono gli impressionanti risultati:

Windows 7 tempo di avvio : 38 secondi
Windows 8 tempo di avvio: 17 secondi
Windows 7 tempo di arresto: 12,2 secondi
Windows 8 tempo di arresto: 9,9 secondi

Complessivamente quindi l’incremento delle prestazioni e’ del 26%.
Ulteriori test hanno evidenziato anche un miglior risultato nella velocita’ di navigazione, e nel rendering video rispetto al suo predecessore.

 

Note finali:

Questa versione di Windows è destinata ad un uso domestico / privato. Non inviamo il bollino Windows per posta.